Images de page
PDF
ePub

portanti colonie, dopo la guerra ispano-americana. Mentre nel 1894 l'esportazione di ventagli aveva ammontato

nel 1900 scese, rispettivamente

Isole Canarie

Argentina

Austria

Belgio.

Brasile

a Cuba.. al valore di 121,500 pesetas
» Porto Rico
» 45,820
alle Filippine
40,900 »

»

»

In generale, però, si può affermare che l'esportazione dei ventagli è in continuo aumento, come risulta dalla seguente tabella dal valore della merce esportata:

1897

[ocr errors]

Cilì. .
Colombia.
Filippine .
Francia
Germania

1896

1898

1899

Pesetas

704,550

237,770 517,860 779,625 660,645 La diminuzione verificatasi negli ultimi due anni va attribuita unicamente alla suaccennata decrescenza sensibilissima dell'esportazione nelle perdute colonie, e sarà facilmente compensata dall'aumento della esportazione nell'America del Sud, che già tende ad affermarsi, come dissi di sopra. E tale aumento risulta chiaramente dai dati recentissimi. Nei primi dieci mesi del 1900 si esportarono ventagli pel peso di 40,668 chilogrammi, e pel valore di pesetas 610 mila, mentre, a tutto il mese di ottobre dell'anno in corso, se ne esportarono per chilogrammi 42,312, e pel valore di pesetas 634 mila.

Non è poi inutile l'osservare come l'industria dei ventagli è prodotta dal governo spagnuolo da forti dazi d'introduzione per quelli che provengono dall'estero, come, in generale, si pratica in questo Stato per tutta la produzione nazionale.

Chiuderò questo mio breve studio trascrivendo una tabella dell'esportazione di ventagli nell'anno 1900, distinta secondo i vari paesi di destinazione.

a Cuba.. al valore di 30,530
» Porto Rico »
18,321
alle Filippine
8,535

»

»

[ocr errors]
[ocr errors]
[ocr errors]
[blocks in formation]
[ocr errors]

1900

Anno 1900
Pesetas

47,730

70,875

32,850

8,141

10,230

28,452

44,797

20,190

660,645

[graphic]
« PrécédentContinuer »