Images de page
PDF
ePub
[blocks in formation]

7 Essendo radicati, ed edificati in lui, e confermati nella fede; siccome siete stati insegnati, abbondando in essa con ringraziamento.

8 Guardate che non vi sia alcuno che vi tragga in preda per la filosofia, e vano inganno, secondo la tradizione degli uomini, secondo gli elementi del mondo, e non secondo Cristo.

9 Conciossiachè in lui abiti corporalmente tutta la pienezza della Deità.

10 E voi siete ripieni in lui, che è il capo d' ogni principato, e podestà;

11 Nel quale ancora siete stati circoncisi d'una circoncisione fatta senza mano, nello spogliamento del corpo de' peccati della carne, nella circoncisione di Cristo;

12 Essendo stati con lui seppelliti nel battesimo; in cui ancora siete insieme risuscitati, per la fede della virtù di Dio, che ha risuscitato lui da' morti:

13 Ed ha con lui vivificati voi, che eravate morti ne' peccati, e

[blocks in formation]

3 In whom are hid all the treasures of wisdom and knowledge. 4 And this I say, lest any man should beguile you with enticing words.

5 For though I be absent in the flesh, yet am I with you in the spirit, joying and beholding your order, and the steadfastness of your faith in Christ.

6 As ye have therefore received Christ Jesus the Lord, so walk ye in him:

7 Rooted and built up in him, and stablished in the faith, as ye have been taught, abounding therein with thanksgiving.

8 Beware lest any man spoil you through philosophy and vain deceit, after the tradition of men, after the rudiments of the world, and not after Christ.

9 For in him dwelleth all the fulness of the Godhead bodily.

10 And ye are complete in him, which is the head of all principality and power:

11 In whom also ye are circumcised with the circumcision made without hands, in putting off the body of the sins of the flesh by the

circumcision of Christ :

12 Buried with him in baptism, wherein also ye are risen with him through the faith of the operation of God, who hath raised him from the dead.

13 And you, being dead in your sins and the uncircumcision of

[blocks in formation]

CAPO 3.

E dunque voi siete risuscitati sopra, dove Cristo è a sedere alla destra di Dio.

2 Pensate alle cose di sopra, non a quelle che son sopra la terra.

[blocks in formation]

3 Perciocchè voi siete morti, e la vita vostra è nascosta con Cristo in Dio.

4 Quando Cristo, che è la vita vostra, apparirà, allora ancor voi apparirete con lui in gloria.

5 Mortificate adunque le vostre membra che son sopra la terra; fornicazione, immondizia, lussuria nefanda, mala concupiscenza, ed avarizia, che è idolatria.

6 Per le quali cose viene l' ira di Dio sopra i figliuoli della disubbidienza ;

7 Nelle quali già camminaste ancor voi, quando vivevate in

esse.

8 Ma ora deponete ancor voi tutte queste cose, ira, cruccio, malizia; e fuor della vostra bocca, maldicenza, e parlar disonesto.

9 Non mentite gli uni agli altri, avendo spogliato l'uomo vecchio co' suoi atti;

10 E vestito il nuovo, che si rinnuova a conoscenza, secondo l'immagine di colui che l'ha creato;

11 Dove non vi è Greco e Giudeo, circoncisione e incirconcisione ; Barbaro e Scita; servo e franco; ma Cristo è ogni cosa, ed in tutti.

12 Vestitevi adunque, come eletti di Dio, santi, e diletti, di visce-re di misericordia, di benignità, d' umiltà, di mansuetudine, di pazienza.

13 Comportandovi gli uni gli altri, e perdonandovi, se alcuno ha qualche querela contro ad un altro; come Cristo ancora vi ha perdonati, fate voi altresì il simigliante.

14 E, per tutte queste cose, vestitevi di carità, che è il legame della perfezione.

15 Ed abbia la presidenza ne' cuori vostri la pace di Dio, alla quale ancora siete stati chiamati in un corpo; e siate riconoscenti.

16 La parola di Cristo abiti in voi doviziosamente, in ogni sapienza; ammaestrandovi, ed ammonendovi gli uni gli altri, con salmi, ed

[blocks in formation]

16 Let the word of Christ dwell in you richly in all wisdom; teaching and admonishing one another in psalms and hymns and spiritual

[blocks in formation]

2 Perseverate nell' orazione, vegliando in essa con ringraziamento; 3 Pregando insieme ancora per noi, acciocchè Iddio apra eziandio a noi la porta della parola, per annunziare il misterio di Cristo, per lo quale anche sono prigione ; 4 Acciocchè io lo manifesti, come mi convien parlare.

5 Procedete con sapienza inverso que' di fuori, ricomperando il tempo.

6 Il vostro parlare sia sempre con grazia, condito con sale; per sa

17 And whatsoever ye do in word or deed, do all in the name of the Lord Jesus, giving thanks to God and the Father by him.

18 Wives, submit yourselves unto your own husbands, as it is fit in the Lord.

19 Husbands, love your. wives, and be not bitter against them. 20 Children, obey your parents in all things for this is well pleasing unto the Lord.

21 Fathers, provoke not your children to anger, lest they be discouraged.

22 Servants, obey in all things your masters according to the flesh; not with eyeservice, as menpleasers; but in singleness of heart, fearing God:

23 And whatsoever ye do, do it heartily, as to the Lord, and not

unto men;

24 Knowing that of the Lord ye shall receive the reward of the inheritance: for ye serve the Lord Christ.

25 But he that doeth wrong shall receive for the wrong which he hath done: and there is no respect of persons.

|

CAPO 4.

CHAPTER 4.

IGNORI, fate ciò che è giusto, MASTERS, which is your

servants that

just

e ragionevole inverso servi, sapendo che ancora voi avete un Signore ne' cieli.

and equal; knowing that ye also have a Master in heaven.

2 Continue in prayer, and watch in the same with thanksgiving; 3 Withal praying also for us, that God would open unto us a door of utterance, to speak the mystery of Christ, for which I am also in bonds:

4 That I may make it manifest, as I ought to speak.

5 Walk in wisdom toward them that are without, redeeming the time.

6 Let your speech be always with grace, seasoned with salt, that ye

pere come vi si convien rispondere | may know how ye ought to ana ciascuno.

swer every man.

7 Tichico, il caro fratello, e fedel ministro, e mio conservo nel Signore, vi farà assapere tutto lo stato mio;

8 Il quale io ho mandato a voi a questo stesso fine, acciocchè sappia lo stato vostro, e consoli i cuori vostri ; 9 Insiem fedele, e caro fratello Onesimo, il quale è de' vostri; essi vi faranno assaper tutte le cose di qua.

7 All my state shall Tychicus declare unto you, who is a beloved brother, and a faithful minister and fellow servant in the Lord : 8 Whom I have sent unto you for the same purpose, that he might know your estate, and comfort your hearts;

10 Aristarco, prigione meco, vi saluta; così ancora Marco, il cugino di Barnaba; intorno al quale avete ricevuto ordine; se viene a voi, accoglietelo;

11 E Gesù, detto Giusto, i quali son della circoncisione ; questi soli son gli operai nell' opera del regno di Dio, i quali mi sono stati di conforto.

9 With Onesimus, a faithful and beloved brother, who is one of you. They shall make known unto you all things which are done here. 10 Aristarchus my fellow prisoner saluteth you, and Marcus, sister's son to Barnabas, (touching whom ye received commandments: if he come unto you, receive him ;) 11 And Jesus, which is called Justus, who are of the circumcision. These only are my fellow workers unto the kingdom of God, which have been a comfort unto me. 12 Epaphras, who is one of you, a servant of Christ, saluteth you, always labouring fervently for you in prayers, that ye may stand perfect and complete in all the will of God.

12 Epafra, che è de' vostri, servo di Cristo, vi saluta; combattendo sempre per voi nell' orazioni, acciocchè stiate fermi, perfetti, e compiuti in tutta la volontà di Dio.

13 Perciocchè io gli rendo testimonianza, ch' egli ha un gran zelo per voi, e per quelli che sono in Laodicea, e per quelli che sono in Hierapoli.

14 II diletto Luca, il medico, e Dema, vi salutano.

15 Salutate i fratelli che sono in Laodicea, e Ninfa, e la chiesa che è in casa sua.

16 E quando quest' epistola sarà stata letta appo voi, fate che sia ancor letta nella chiesa de' Laodicesi; e che ancora voi leggiate quella che vi sarà mandata da Laodicea. 17 E dite ad Archippo Guarda al ministerio che tu hai ricevuto nel Signore, acciocchè tu la adempi.

18 Il saluto, scritto di mano propria di me Paolo. Ricordatevi de' miei legami. La grazia sia con voi. Amen.

|

Fu scritta da Roma a' Colossesi, per Tichico, ed Onesimo.

[blocks in formation]
« PrécédentContinuer »