Storia d'Italia dall'anno 1814

Couverture
Franco, 1854 - 774 pages
 

Avis des internautes - Rédiger un commentaire

Aucun commentaire n'a été trouvé aux emplacements habituels.

Pages sélectionnées

Autres éditions - Tout afficher

Expressions et termes fréquents

Fréquemment cités

Page 168 - Noi abbiamo esercitate le nostre funzioni conformemente ai nostri poteri, ai giuramenti del re ed ai nostri. Ma la presenza nel regno di un esercito straniero ci mette nella necessità di sospenderle, e ciò...
Page 155 - ... nostri Stati. In questa posizione di cose, consideriamo essere un dovere verso Noi stessi e verso i nostri popoli quello di fare loro giungere la manifestazione de' nostri Reali e paterni sentimenti.
Page 224 - Ma come l'impero delle circostanze è manifesto, e come altamente Ci preme di rendere al nuovo Re, salvo, incolume e felice il suo Popolo, e non già straziato dalle fazioni, e dalla guerra civile; perciò...
Page 77 - Costituzione le leggi veglianti saranno in vigore. Soddisfatto in questo modo al voto pubblico, ordiniamo 'che le truppe ritornino ai loro corpi ed ogni altro alle sue ordinarie occupazioni.
Page 168 - Parlamento, che d'altronde non potrebbe essere costituzionalmente in attività senza il concorso del Potere esecutivo. Annunziando questa dolorosa circostanza, noi protestiamo contro la violazione del diritto delle genti, intendiamo di serbar saldi i diritti della Nazione e del Re , invochiamo la saviezza di SAR e del suo augusto Genitore, e rimettiamo la causa del trono e dell'indipendenza nazionale nelle mani di quel Dio che regge i destini dei monili-chi e dei popoli.
Page 230 - Dio che protegge la causa della giustizia, e persuasi che gli Augusti Nostri Alleati saranno per venire prontamente con tutte le loro forze al Nostro soccorso nell...
Page 224 - In questo difficilissimo momento non Ci è stato possibile il meramente consultare ciò che nelle ordinarie facoltà di un Reggente può contenersi. Il nostro rispetto, e la nostra sommessione a...
Page 129 - Se questa lettera produce l'effetto che » mi permettono di aspettarne tanto la coscienza delle mie » paterne intenzioni, quanto la fiducia nei vostri lumi e nel
Page 229 - DI SARDEGNA., nostro amatissimo fratello , e da Esso a Noi comunicato , abbiamo assunto l'esercizio di tutta l'autorità, e di tutto il Potere Reale, che nelle attuali circostanze a Noi legittimamente compete, ma sospendiamo di assumere il titolo di re, finchè SM il nostro amatissimo fratello , posto in stato perfettamente libero , ci faccia conoscere essere questa la sua volontà. Dichiariamo inoltre, che ben lungi dall...
Page 96 - Austria. La. conseguenza di questa « disunione d'interessi, di sentimenti, e di idee si farà sen« tire in pace ed in guerra. La dolcezza e la moderazione « con cui si dovranno amministrare quelle provincie per • « non esasperarne maggiormente gli spiriti assottiglieranno « assai le rendite in tempo di pace, e la mancanza dello « spirito pubblico non avvivato da veruno interesse né dal « sentimento nazionale le renderà inutili in tempo di guerra. « Forse sono un peso così a cagione della...

Informations bibliographiques